home page >> Museo Storico >> Risorgimento e Storia contemporanea

La Sezione Risorgimento e Storia Contemporanea

Le prime sale sono dedicate al periodo prerisorgimentale e risorgimentale: si parte dall'epoca napoleonica per arrivare al tempo dei moti carbonari; si passa quindi alla sala concernente l'insurrezione antiaustriaca del 1848, che costituisce un po' il cuore di questo percorso. La piccola sala seguente è dedicata alla battaglia di San Fermo (1859) dopo la quale, vincitore degli Austriaci, Garibaldi scese in Como.

 

A quest'ultimo e ai suoi seguaci è dedicata la sala dell'Epopea Garibaldina, dalla spedizione dei Mille del 1860 agli ultimi sprazzi del volontarismo delle camicie rosse nelle Guerre Balcaniche del 1912-13.

 

La seconda parte del percorso riguarda, invece, la storia contemporanea, ovvero le guerre del '900 a cominciare dalle campagne d'Africa (1887-1937); segue la I guerra mondiale, con numerose armi e svariati oggetti di equipaggiamento militare. L'ultima saletta raccoglie ricordi della II guerra mondiale; i due conflitti mondiali sono idealmente collegati dai cimeli collocati nell'ambiente dedicato agli Eroi Comaschi.